MN-H2O, "QUELL'ULTIMO PONTE": AL VIA IL PRIMO ITINERARIO FOTOGRAFICO IN COMPAGNIA DI GIACOMO CECCHIN

MN-H2O, "QUELL'ULTIMO PONTE": AL VIA IL PRIMO ITINERARIO FOTOGRAFICO IN COMPAGNIA DI GIACOMO CECCHIN

Diamo inizio al primo appuntamento con gli itinerari fotografici del concorso MN-H2O, IMMAGINI D’ACQUA DOLCE NELLA CITTÁ DEI GONZAGA, che partirà SABATO 22 MAGGIO alle ore 17:00 con ritrovo davanti alla chiesa di San Francesco.

 

“Il Rio nasce sul Lago Superiore e poi continua a giocare a nascondino con Mantova: si inabissa e poi riemerge. Lo sapete quanti sono i ponti sul Rio? Ve li ricordate tutti? Se ve ne dimenticate uno o due non preoccupatevi perché è come per i sette nani: ne manca sempre qualcuno. Una passeggiata che segue il corso del Rio e tocca tutti i ponti che lo attraversano raccontando storie di peccati e peccatori, santi e beate e soprattutto di una Mantova che non è mai quella che sembra. Dalla chiesa di San Francesco attraverseremo tutta la città sulle tracce della via d'acqua che consentiva di passare dal lago superiore a quello inferiore evitando il traffico delle ore di punta per arrivare fino a quell'ultimo ponte (a proposito sapete come si chiama?)”

 

Così Giacomo Cecchin, il nostro accompagnatore, descrive il percorso del primo itinerario fotografico, un’occasione per conoscere meglio la città di Mantova e scattare qualche fotografia per il concorso MN-H2O.

"Quell'ultimo ponte" sarà solo il primo degli appuntamenti di MN-H2O con ospiti ed esperti del settore.

 

NON DIMENTICATE LA MACCHINA FOTOGRAFICA! Potete inviarci le vostre foto per partecipare al concorso fino al 30 giugno.

Per informazioni sul concorso fotografico: CONCORSO MN-H2O

 

MODALITÁ DI PARTECIPAZIONE ALL'ITINERARIO FOTOGRAFICO

La partecipazione all'itinerario fotografico con Giacomo Cecchin è GRATUITA, basta compilare il FORM ISCRIZIONE

 

Giacomo Cecchin è giornalista, storico per passione e guida turistica a Mantova e dintorni dove fa il “divulgatore errante”. Parla di cose mantovane tenendo conferenze, itinerari inconsueti e scrivendo sul suo blog Mantovastoria.it. Ha partecipato come autore a Festivaletteratura e scrive e   conduce Mantova Segreta, trasmissione di Telemantova che tutti i martedì racconta particolari e storie della città e dei suoi abitanti.