GLI ARTISTI

MARTA LONARDI

Marta nasce a Mantova nel 1993 e dopo il liceo artistico, si sposta in Finlandia per iniziare gli studi universitari di comunicazione e progettazione visiva ad Urbino, dove frequenta l'Isia. Inizia a lavorare nel campo dell'illustrazione per studi, associazioni e privati del territorio mantovano come Agape, Slow Food Mantova e Mantova Creativa. Studia alla scuola di specializzazione di Arte Terapia a Bologna, dove scopre e affina tecniche per dar vita alle immagini attraverso la relazione con l'Altro. Collabora con i reparti di neuropsichiatria infantile di Bologna per poi dedicarsi alla conduzione di atelier artistici presso la Cooperativa Bucaneve di Castel Goffredo.
Crede profondamente nella forza dell'arte: dal 2017 espone le sue opere personali in diverse mostre e gallerie e dal 2019 fa parte del Collettivo artistico LAN-DE-Sì, con il quale ha realizzato le scenografie e il video animato dello spettacolo per bambini "Tra (me) - Storie orfane in cerca di voce". Marta continua la sua ricerca artistica in un percorso personale ma anche sociale, collettivo, di scambi e relazioni.

GIULIA FLAVIA BACZYNSKI

Giulia Flavia Baczynski nasce a Verona nel 1982 e si laurea in Architettura al Politecnico di Milano. Inizia il suo percorso fotografico durante gli anni universitari interessandosi alla rappresentazione dello spazio che l'uomo genera e nel quale vive. Nei primi anni della sua attività si occupa di fotografia di architettura per associazioni culturali, docenti universitari, studi di architettura e riviste. Approfondisce il concetto di spazio nelle sue varie declinazioni (da fenomeno concreto e tangibile a spazio concettuale), che diventa il nucleo della sua ricerca. Dal 2014 inizia ad intersecare la fotografia con la pratica del modello. Ha all'attivo numerose pubblicazioni e ha esposto in mostre collettive e personali in Italia e all'estero tra cui Fotografia Europea, Sifest, Festival di Fotografia Contemporanea di Gonzaga, Fotoleggendo, Premio Francesco Fabbri.

CLAUDIA MELEGARI

Claudia Melegari si laurea in pittura all'Accademia delle Belle Arti di Milano, vive e lavora a Casatico di Marcaria. All'attivo ha numerose mostre personali e collettive. Di volta in volta sceglie le tecniche più affini ai progetti che sta sviluppando. La pittura rimane il mezzo che le consente di calarsi più in profondità: mentre una sfumatura può richiedere presenza e attenzione, in altri momenti la pittura attiva processi che sono fuori controllo. Il dipinto può pertanto diventare portatore di realtà trascendenti, indefinite, lontane da qualsiasi premeditazione. L'artista distilla i sogni in immagini, affidandosi a quel senso d'incertezza che le permette di sviluppare un'affinità con il senso delle cose. Affiora sulla tela un'insospettabile estraneità dal suo mondo che trasfigura le percezioni della vita ordinaria, volgendo lo sguardo oltre il visibile.

Ten è una delle azioni del progetto Creative Lab Reloaded ideato da Pantacon relativo alla proposta progettuale Coprogettazione di iniziative di animazione culturale, supporto alla creatività giovanile e gestione dello spazio Creative Lab Lunetta sostenuta da Comune di Mantova e Fondazione Cariplo.