Franco Fontana

LECTIO MAGISTRALIS - FRANCO FONTANA

Il maestro del colore che ha influenzato la tecnica fotografica italiana degli ultimi 30 anni è ospite a Mantova con una lezione aperta a tutti che dà il via a La Fotografia del prodotto, primo corso dell'Accademia.

QUANDO 23 novembre 2019

Con una lectio magistralis aperta a tutti è Franco Fontana, uno dei fotografi italiani contemporanei in assoluto più celebri a livello internazionale, ad aprire ufficialmente il percorso La Fotografia del prodotto - il processo di costruzione di un'immagine di successo ideato da Pantacon per l'Accademia Creative Lab, nuovo laboratorio di formazione dedicato ai linguaggi artistici e creativi della contemporaneità.

FEDERICO FONTANA Nato a Modena nel 1933, Fontana comincia a fotografare a livello amatoriale nel 1961. Fin dall'inizio si dedica ad una ricerca estetica focalizzata sull'espressione astratta del colore e tiene le sue prime esposizioni personali nel 1965 a Torino e nel 1968 a Modena. Da quel momento la sua carriera sarà un susseguirsi di successi, coronata da mostre nei più importanti musei a livello mondiale, numerosi premi i e collaborazioni con istituzioni culturali ed aziende di rinomanza mondiale. Il suo lavoro influenza e caratterizza la storia della fotografia italiana degli ultimi 30 anni. Per lui il colore è un mezzo espressivo e non soltanto documentario: la sua analisi a volte provocatoria, del paesaggio naturale e di quello strutturato, è sempre rivolta alla ricerca di nuovi segni, strutture e superfici cromatiche corrispondenti alla sua fantasia creativa. Gli sono stati dedicati oltre 40 libri, pubblicati da editori italiani, francesi, tedeschi, svizzeri, spagnoli, americani e giapponesi e tra le tante campagne pubblicitarie da lui firmate, vanno almeno ricordate quelle per: Fiat, Volkswagen, Ferrovie dello Stato, Snam, Sony, Volvo, Versace, Canon, Kodak, Robe di Kappa. Le sue opere figurano in importanti collezioni pubbliche dei più grandi musei del mondo, dal Moma di New York al Victoria and Albert Museum di Londra passando per Tokyo, Melbourne, San Francisco, Parigi.