ENTERPRISE CREATIVE LAB PT. 3 RICCARDO CANESTRARI

Enterprise è un viaggio nelle botteghe d'artista, nei luoghi in cui ogni ispirazione prende vita, dove una materia diventa messaggio, personaggio, emozione. Un equipaggio multiforme, una troupe diversificata per esperienza e sensibilità, va alla scoperta dei luoghi dove la scultura nasce, soffia, riposa, urta, spinge, emerge, si trasforma. Cinque puntate per raccontarvi questi incredibili incontri ravvicinati.

Chi è Riccardo Canestrari

Si dice che il profumato legno di cirmolo influenzi il benessere dell'uomo in maniera significativa e misurabile. Lo abbiamo sperimentato direttamente dopo averlo visto trasformato, nella sua imprevedibile espressività, dalle le mani forti di Riccardo Canestrari. Abbiamo raggiunto lo scultore burattinaio nel suo laboratorio in Valtellina, il regno in cui prendono vita teste, emozioni e movimenti dei suoi burattini. Ogni movimento di scalpello è una rivoluzione, un'espressione, racchiude e racconta un mondo intero. I burattini Riccardo Canestrari li ha incontrati per caso a Cervia, quando si iscrisse per curiosità ad un laboratorio di lavorazione del legno dedicato alla creazione di burattini. “Io animo pupazzi, non faccio teatro. Loro però prendono sempre il sopravvento oltre la mia volontà” ci racconta. Insieme a Giovanna Rossetti però ha fondato una compagnia di teatro di figura chiamata ZANUBRIO MARIONETTES che si occupa della produzione e messa in scena di spettacoli, di attività scenografiche e laboratoriali, di organizzazione di eventi culturali e di formazione nelle scuole per studenti e docenti. Dal 2013 organizza la rassegna di Teatro dei burattini in Valtellina e ha collaborato con importanti compagnie di Teatro di figura e Teatro ragazzi in tutta Italia. Un'amicizia speciale lo lega al basso mantovano anche grazie a Giorgio Gabrielli, artista del teatro di figura.

Accademia Creative Lab Enterprise è prodotta da Pantacon in collaborazione con le cooperative Zero Beat, Teatro Magro e Charta, realizzata nell'ambito del progetto “Virgilio e Dante 4.0, nuove strade antichi maestri”, finanziato da ANCI avviso Sinergie.